La tecnologia è la lingua che tutti sappiamo parlare, ma che non sappiamo ancora scrivere

A+ A A-

numerino: soluzione personalizzata per didattica individualizzata

numerinoOggi ho presentato a Prato, al seminario sulla didattica digitale inclusiva, il progetto di robotica del mio Istituto descrivendo anche numerino: un robot personalizzato per una didattica individualizzata da me progettato, realizzato e programmato.

Il robot numerino è stato infatti progettato per rispondere alle esigenze di un alunno autistico con difficoltà a conoscere e quantificare i numeri. In questo caso, lo scopo del progetto non è insegnare la robotica ma insegnare attraverso l’uso della robotica pertanto si vuole proporre una metodologia per facilitare gli apprendimenti e migliorare le relazioni all’interno di un gruppo mediante un approccio calibrato sulle differenti persone che apprendono.

Il prototipo di numerino, qui in foto, è stato sviluppato riutilizzando una macchina di mio figlio, sostituendo la scheda di programmazione con il microcontrollore Arduino (in standalone) al quale vengono collegati i seguenti elementi (i modelli definitivi saranno stampati in 3d)

  • un display a 7 segmenti ad un carattere
  • un ricevitore ad infrarossi
  • un motore DC e relativo driver di comando

Quanto al funzionamento, azionando uno dei tasti numerici del telecomando (1-9), numerino compie, uno alla volta, i passi richiesti. Ad ogni passo il display mostra i passi compiuti. In tal modo l'alunno è riuscito a comprendere meglio il numero associandolo ad una quantità o meglio ad una distanza.

Sono in corso successive sperimentazioni per lo sviluppo del pensiero computazionale e modifiche al robot stesso adeguate a tale scopo.