La tecnologia è la lingua che tutti sappiamo parlare, ma che non sappiamo ancora scrivere

A+ A A-

L'approccio didattico di Lego WeDo

Generalmente negli incontri di robotica educativa a cui partecipo, oltre a presentare le soluzioni educative dal punto di vista hardware mi soffermo sulla parte didattica con esempi in classe ed applicazioni di studio. La Lego, oltre a fornire kit interessanti, correda il materiale ad ampie sezioni dedicate agli insegnanti.

Avendole analizzate e sperimentate durante la mia attività didattica mi piacerebbe condividerle qui con voi.

Lego Education, nella realizzazione dei progetti con Lego WeDo 2 individua 3 fasi:

  • esplora 
  • crea
  • condividi

Nella fase ESPLORA gli alunni identificano un quesito scientifico o tecnologico e imparano a problematizzarlo. Avviene qui un prima analisi della problematica e si studiano i primi prototipi da realizzare. A quale funzione deve rispondere il nostro modello? Quali caratteristiche deve avere? Quali ingranaggi e sensori sono necessari?

Nella fase CREA si costruiscono e programmano i robot. È qui che si forma il robot assemblando i pezzi individuati nella fase precedente. Segue l'importante operazione di programmazione in cui il robot "prende vita": mattoncini, ingranaggi e sensori si animano secondo i comandi impartiti.

Il video seguente, presente anche sul canale youtube di educlick.it, mostra un progetto guidato suggerito da Lego Education in cui operano i due sensori presenti nel kit base (inclinazione e movimento).

La fase CONDIVIDI consiste nella documentazione e presentazione dei risultati della ricerca. Documentare e presentare è un lavoro importante finalizzato alla valorizzazione dei processi svolti. Nella condivisione dei prodotti si discute insieme esaminando le caratteristiche di ciascun progetto e proponendo talvolta modifiche.

Da ciò ne consegue che la robotica educativa non è solo costruzione e programmazione di un robot ma è una pratica educativa di collaborazione in un ambiente di apprendimento in cui gli alunni interagiscono e collaborano tra loro per un obiettivo comune.

Tagged under: lego, robotica educativa,